Campionati Italiani di canoa Velocità – MILANO, 14 15 16 settembre 2017

La Squadra invecchia, ma conquista sempre il Podio

MILANO, 14 15 16 settembre 2017
Campionati Italiani di canoa Velocità

Sede fissa da sempre, pur con qualche sporadica eccezione, l’Idroscalo di Milano ha visto anche quest’anno, lo svolgimento dei Campionati Italiani di canoa velocità organizzati dalla FICK con il supporto dell’IdroscaloClub.
La nostra squadra pur falcidiata da numerose assenze, ha saputo recitare quel ruolo che per tradizione le competeva.

I nostri Atleti presenti in tutte e tre le specialità: il venerdì nei 1000 m. – il sabato nei 500 m. – domenica nei 200 m. non hanno mai mancato il podio.

Ora attendiamo la classifica per società, che unirà a questi anche i risultati di Candia e Castelgandolfo.
Siamo certi che il risultato finale ci sorriderà.

Lo “TSUNAMI ROSSO” – Campionati ASSOLUTI IN VASCA CORTA FISDIR – Fabriano

Lo “TSUNAMI ROSSO”

Cercando un’espressione che potesse in qualche modo rendere efficacemente l’idea di ciò che è stata la spedizione a Fabriano per i campionati Italiani di Nuoto settore Agonistico pensavo a qualcosa di travolgente e il paragone con la mitica squadra Italiana di sci denominata “Valanga azzurra” mi è venuto spontaneo.

Ma qui si tratta di un ambito acquatico e quindi il fenomeno naturale che più si avvicina al travolgente entusiasmo e alla carica di energia dei nostri ragazzi mi è parso lo tsunami, rosso come il colore del cuore, dell’Amore e della Polisportiva Milanese.

I sei atleti rappresentanti della mitica POLISPORTIVA MILANESE sono scesi in campo, anzi in acqua, gioiosi e determinati a dare il meglio di se stessi e così è stato.

In effetti già negli ultimi allenamenti si era avuto sentore dei grandi miglioramenti dei nostri ragazzi, ma i risultati hanno superato le più rosee aspettative e sono convinta che, oltre alla preparazione tecnica, sia stata fondamentale quella magica atmosfera di coesione e amicizia, il senso della SQUADRA che, sempre presente, ha potenziato le loro capacità fisiche.

Ma partiamo dall’inizio.

Arrivati a Fabriano il venerdì sera, rifocillati e dopo una bella dormita eccoci belli pronti ad affrontare le prime gare il sabato mattina e la prima a scendere in acqua è Giulia Schmitt. Ed ecco subito il primo podio: un bel bronzo con un tempo e un punteggio più che dignitoso nonostante Giulia sia appena rientrata dopo 2 mesi di convalescenza per un piccolo intervento.

Ecco poi la nostra “corazzata”, il carro armato Emilia che non teme le fatiche e inizia subito con un bel 400stile: record personale e un argento non così lontano dalla prima in classifica……ci lavoreremo, ma siamo già pienamente soddisfatti.

E poi i 100 dorso vedono finalmente scendere in campo i nostri uomini, Claudio e Roberto che si difendono egregiamente portando a casa un altro podio (oro per Claudio e un bel 4°posto per Roberto); e le nostre nuove leve: Arianna seconda solo alla fortissima Xenia Palazzo (unica atleta Fisdir presente alle Paralimpiadi di Rio.) e Lorena che ci porta subito un altro oro.

Ma non è che l’antipasto. Perché nel pomeriggio si riparte, e da qui in poi non ci ferma più nessuno.
Ecco subito scendere in pista la 4×50 stile femminile: provata e riprovata in allenamento con tutti i possibili cambi di sequenza e le variabili speravamo di riuscire a salire sul podio, ma mai avremmo pensato sul gradino più alto. Un oro esaltante, conquistato col lavoro e con l’armonia che il quartetto ha raggiunto in allenamento, con la capacità di tenere a freno l’intemperanza individuale e la pazienza di guidarsi e consigliarsi a vicenda mettendo sempre il successo della squadra davanti al riconoscimento individuale.

E quando parlo di squadra non parlo solo delle 4 atlete scese in acqua, ma di tutti i ragazzi (anche chi non era fisicamente presente a Fabriano) che in allenamento danno anima e cuore, che permettono a chi ne ha bisogno di utilizzare al meglio una corsia restringendosi tutti in un’altra, che affrontano in allegria un lavoro faticoso, che a bordo vasca sostengono i compagni con un tifo esaltante che amplifica le capacità di chi è in gara.

Le vittorie non sono mai di uno solo, ma di tutti e non dipendono solo dai muscoli e dalla tecnica dei singoli, ma anche e soprattutto dal cuore della squadra.

In breve, tra sabato pomeriggio e domenica mattina lo “tsunami rosso” travolge Fabriano e colleziona in tutto 17 podi:

  • 9 ori: Claudio e Lorena nei 100dorso; Arianna nei 100 stile; Emilia negli 800 e 1500 e poi ancora Lorena nei 50 stile e 50 dorso; e le nostre staffette femminili 4×50 stile e 4x50mista – due macchine da guerra.
  • 7 argenti: Arianna nei 100 dorso, Claudio nei 100stile, Giulia, Claudio e Arianna nei 50 stile, Emilia nei 400 stile, e Roberto nei 50 dorso.
  • 1 bronzo: Giulia nei 50 delfino

Ma dei 50 dorso di Roberto vorrei raccontarvi perché valgono una citazione speciale: Roberto partiva con il 5° tempo dei 14 iscritti, non lontano dal 4°, ma difficilmente avvicinabile al podio. Parte bene e va come un treno nella prima vasca, vira in quarta posizione e mentre tutti urlavamo per spronarlo a batterne ancora uno per poter salire sul podio, lui ha messo il turbo e ha fatto il miglior arrivo della sua vita mettendo la sua mano avanti di quasi 1 secondo rispetto al terzo….bravissimo Robertino. Un argento che vale ORO.

Ma ognuno ha dato lustro alla squadra: Claudio, sempre oltre i 900 punti, Emilia con 3 grandi record personali nelle sue amate lunghe distanze (400, 800 e 1500 in 1 giorno e mezzo.), Giulia in gran ripresa dopo lo stop per salute, Roberto che lotta come un leone in acqua e fuori dall’acqua (è il miglior supporter dei compagni.) e le nostre new entry Lorena, che sembra calma e a volte distaccata, ma poi risulta determinatissima in acqua ed Arianna con le sue partenze tanto pronte da sembrare sempre sull’orlo della squalifica, ma in effetti efficacissime.

E ovviamente non possiamo dimenticare tutto il contorno: i genitori – fans scalmanati con trombette e cappellini tricolori che tanto bene hanno portato – e modestamente noi tecnici che senza nuotare facciamo il triplo della fatica dei nostri atleti per l’ansia di vederli far bene, ma soprattutto essere felici e soddisfatti. Perciò un grazie particolare a Luca, oltre a tutto infaticabile autista delle 10 ore totali di viaggio., a Giacomo brillante e giovane tirocinante che sicuramente ha il merito di aver dato un contributo tecnico notevole alla squadra in questi mesi, e Ilaria che – purtroppo. – non è nel nostro “organico” ma ha lavorato dietro le quinte con Lorena ed è stata una di noi per tutto il tempo. E un grazie infinito a Roberto Melissano a cui toccano sempre tutte le rogne organizzative e burocratiche mentre gli altri si godono la vacanzina e il divertimento.

Tutto finito? No ragazzi, COLPO DI SCENA FINALE.

Dopo una settimana, domenica mattina cominciano a girare messaggi concitati sui cellulari: è vero? Non è vero?  Sono usciti i risultati ufficiali e c’è una sorpresa ECLATANTE:

Le nostre due staffette femminili – 4×50 stile e 4×50 mista – hanno stabilito 2 nuovi RECORD ITALIANI

Vi confesso che è da domenica che ho come una paresi facciale, un ebete sorriso stampato in faccia che non mi abbandona più, una delle gioie più grandi che io abbia provato.
Grazie davvero ai nostri supersonici ragazzi che nuotano col cuore prima ancora che con i muscoli. Siete unici e impareggiabili.

M.Cristina

CAMPIONATO NUOTO INVERNALE FISDIR FABRIANO 7-9 MARZO 2014

fabrianoMitica spedizione a Fabriano per i campionati invernali di nuoto di un drappello di 8 atleti, poi ridottosi a 7 per malattia del nostro atleta dell’anno – Robertino Roccon.

Presenti all’appello le nostre fanciulle Emilia De Gaspari e Clara Lodigiani (classe S14 Senior) e i maschietti: Antonio Colombari (S14 Master), Alessandro Bellinvia, Claudio Brunetti, Roberto Cerri (tutti C21 Senior) e Fabio Marnati (C21 Master).

Venerdì 7 marzo

Levataccia e partenza per Fabriano dove arriviamo senza intoppi ne’ scoppi (!) con i nostri bravissimi autisti Lauriano e Giuseppe Brunetti.

Dopo un bel pranzetto tutti in piscina per l’apertura del campionato e inizio alla grande con un fantastico titolo italiano nei 50 stile di Emilia che ha mostrato subito a tutti la grinta dei nostri ragazzi nuotando con determinazione fino alla vittoria finale nonostante nel tuffo gli siano scivolati sulla bocca gli occhialini… BRAVISSIMA EMILIA!!!

Segue la prova dei ragazzi negli affollati 50 stile maschili con Claudio e Fabio che si qualificano per la finale di sabato. Piccolo intoppo per Roberto e Antonio che vengono squalificati per “costume non regolamentare”…. chissà, forse i giudici non avevano mangiato a sufficienza …. Comunque abbiamo provveduto a comprare dei fantastici costumi regolamentari per affrontare le prossime gare!

Ecco in vasca nei 100 dorso Clara, arrivata 3°, e Claudio, piazzatosi 2°, entrambi con ottimi tempi; nei 100 rana Alessandro che purtroppo si è distratto un attimo e ha mancato il podio, e infine di nuovo Clara nei 200 dorso che ha chiuso al 2° posto e con un ottimo tempo – suo record personale! Molto bene, ragazzi!!!

Gran finale con la staffetta 4×50 mista maschile (classe C21): Roberto (dorso), Alessandro (rana), Claudio (delfino) e Fabione (stile): hanno nuotato bene e velocemente, ma si sono inceppati un po’ nei cambi attestandosi comunque ad un onorevole 5° posto.

Fine per tutti della prima, faticosa, ma soddisfacente giornata… solo Lauriano è ancora intento a levare i coriandoli coi gli quali abbiamo “farcito” calze e scarpe (eheheh!!!)

Sabato 8 marzo

Eccoci di nuovo in vasca (anche se Lauriano e Antonio hanno avuto qualche difficoltà ad uscire dalla stanza dell’albergo la cui porta era stata occlusa ad arte con diversi strati di scotch!… eheheh!!!)

Ecco i 100 stile con Roberto e Fabio che si difendono con onore migliorando o eguagliando i propri tempi e Antonio che agguanta persino un bel secondo posto nella sua categoria; nei 50 rana Alessandro si qualifica per la finale nonostante nel tuffo perda gli occhialini: bravo Ale!

Un bellissimo 50 dorso per Clara che abbatte finalmente il muro del minuto – e non di poco – e con 58”23 guadagna il 2° posto: forza Clara, se lavori bene sulla virata la prossima volta sarai sulla vetta del podio!!! Secondo posto anche per Antonio, ottimo tempo per Roberto, di poco giù dal podio (4° posto) e buona prestazione generale per Fabio che però, lo sappiamo, non ama correre troppo… vero Fabio???

E arriviamo ai 400 stile – 16 vasche! – che solo a dirlo quasi tutti si spaventano… ma non Emilia e Claudio che con grande determinazione e avendo lavorato parecchio in allenamento, conquistano entrambi il podio: oro per Claudio e argento per Emilia con un notevole miglioramento dei rispettivi record personali! Che dire ragazzi? Siamo ammirati per la vostra tenacia e determinazione e felicissimi del risultato raggiunto!!! Continuate cosi!

Mentre Lauriano è intento a “spacchettare” tutti i suoi effetti personali –portafoglio, cellulare, occhiali, chiavi di casa e del pulmino, scarpe e calze ecc- che erano stati con cura impacchettati in diversi strati di domo pack (eheheh!!!), finisce la mattina, ma non l’impegno dei ragazzi che al pomeriggio dovranno affrontare la finale dei 50 stile conclusa con un ottimo 2°posto per Claudio e con un onorevole 6° posto per Fabio; poi i 200misti di Emilia conclusi con altro titolo italiano nonostante la stanchezza fisica e lo stress mentale accumulati!

E finalmente tutti in albergo a riposare e ad organizzare la bella serata con dolci, spumante, canti e discorsi e il bel giretto notturno di Fabriano antica, un bellissimo posto davvero!

Domenica 9 marzo

Ma non è finita! Eccoci a domenica mattina con la finale dei 50rana per Alessandro che ha finalmente trovato il sistema per non perdere gli occhialini durante il tuffo e una rinnovata concentrazione con la quale ha condotto una gara davvero intensa concludendo con un buon tempo al 6° posto…6° in Italia però… bravo Ale!

E conclusione grandiosa della staffetta 4×50 stile (S14) con Claudio, Roberto, Fabio e Antonio che stavolta hanno fatto dei cambi ottimi davvero: bravi ragazzi, ci avete emozionato!

Riepilogando, il “bottino” della spedizione è stato corposo con 11 medaglie conquistate di cui: 3 ori, 7 argenti e 1 bronzo… con solo 7 atleti è davvero un ottimo risultato!!!

E dopo le ultime foto della squadra e dei genitori eccoci purtroppo in partenza per Milano: che giornate speciali, che allegria, che sofferenza, che soddisfazioni… che intensità di emozioni!!!

Noi tecnici non potremo mai ringraziarvi abbastanza, cari ragazzi, per la gioia che ci donate in queste occasioni e speriamo che anche voi abbiate goduto di questo clima di grande amicizia, impegno, soddisfazione che lo sport ci regala!

Ed ora tutti in vasca con rinnovato impegno per nuovi allenamenti in preparazione a nuove gare e nuove avventure!!!!

MCristina e Lauriano

risultati ufficiosi dei Campionati Assoluti in vasca corta di Fabriano

Complimenti a tutti i ragazzi e grazie ai tecnici Cristina e Lauriano
e grazie anche a Giuseppe.

Riepilogo Risultati Atleti della Polisportiva Milanese

3 medaglie d’oro
7 medaglie d’argento
1 medaglia di bronzo

Medaglia d’oro
–  Brunetti Claudio  400 stile  7’26″75
–  De Gaspari Emilia 50 stile  43″71
–  De Gaspari Emilia 200 misti  4’26″26

Medaglia d’argento
–  Brunetti Claudio    50 stile 39″73
–  Brunetti Claudio 100 dorso  1’41″81
–  De Gaspari Emilia 400 stile 7’37″74
–  Lodigiani Clara 50 dorso 58″23
–  Lodigiani Clara 200 dorso 4’47″86
–  Colombari Antonio 100 stile 3’10″83
–  Colombari Antonio 50 dorso  1’08″64

Medaglia di bronzo
–  Lodigiani Clara  100 dorso 2’08″29

Altri risultati

–  Cerri Roberto
Quarto nei 50 dorso 1’14″19
Quinto nei 100 stile 2’27″57

–  Marnati Fabio
Quarto nei 100 stile 2’21″37
Sesto nei 50 stile 1’04″78
Sesto nei 50 dorso 1’21″82

–  Bellinvia Alessandro
Sesto nei 50 rana 55″70
Sesto nei 100 rana 2’10″40
14imo nei 50 stile 50″30

Staffette
4×50 stile 4’05″64
4×50 mista 4’21″69

Roby

risultati-ufficiosi-CI-nuoto-vasca-corta-2014-c21
risultati-uficiosi-CI-nuoto-vasca-corta-2014-S14

6° Campionato Italiano Judo – 29 marzo 2014 – Cesate (MI) – FISDIR

logo campionato

logo campionato

La Polisportiva Milanese organizzerà il 6° Campionato Italiano Judo (fisdir), che avrà luogo il 29 marzo 2014 a Cesate (MI).

Organizza il nostro Angelo Tomba 🙂

link alla fisdir: http://www.fisdir.it/calendario-evento/6-campionato-italiano-judo/

anche in homepage della fisdir lombardia:

fisdir lombardia

La Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale ha assegnato alla nostra Società l’organizzazione dell’evento in oggetto.
Vi inviamo questa comunicazione, anticipando quella ufficiale della Federazione, per permettervi di strutturarvi per tempo e con la massima tranquillità in vista dell’evento.
Come accennato telefonicamente Vi inviamo alcune informazioni che Vi saranno utili per meglio organizzarvi e per dare a noi la possibilità di curare meglio l’organizzazione del Campionato, attraverso i dati che ci fornirete.

Programma della manifestazione:

Il programma di massima prevede l’inizio della manifestazione tra le 14,00 e le 15,00 del giorno 29 Marzo 2014, potremo essere più precisi quando avremo con chiarezza il numero di adesioni e di partecipanti.
La chiusura della manifestazione è prevista alle18,00/19,00 circa della stessa data

Partecipazione:

Saranno ammessi tutti gli atleti tesserati con Società Sportive regolarmente affiliate alla Fisdir per la stagione sportiva 2014 purchè in possesso delle certificazioni mediche previste dal vigente Regolamento Sanitario.

Si ricorda che l’iscrizione ufficiale alle Gare dovrà essere effettuata direttamente alla Fisdir e quindi rimandiamo all’invito ufficiale che riceverete dalla Federazione stessa.

Impianto Gara: Centro Sportivo “Sporting Cesate”
Via Centro Sportivo
Cesate (Mi)

Organizzazione:
Polisportiva Milanese Sport Disabili
Tel: 02 66 11 70 30
E-mail: polisportdisabili@virgilio.it

Responsabile organizzativo
Sig. Angelo Tomba
Tel. 3355233829
E-mail:    angelo.tomba@gmail.com

Sistemazione alberghiera:
Per la sistemazione alberghiera dei partecipanti, gli organizzatori hanno stipulato una convenzione con:

Hotel Pioppeto Saronno
Via Strà Madonna,15
21047 Saronno (Va)
Tel: 02/96248164
Fax:02/96248172
E-mail:grp@hotelpioppeto.it

Coordinate bancarie:
Banca Popolare di LECCO Codice Iban: IT71L0503422900000000002055

Altra struttura ricettiva:

AS Hotel Limbiate Fiera
Corso Como,52
Limbiate (MB)
Tel.02/9967641
Fax. 02/9967644
E-mail: grp@ashotels.it

Coordinate bancarie:
Credito Valtellinese Codice Iban: IT83B0521622900000000035137

L’offerta prevede il costo convenzionato per pernottamento e prima colazione di:

€ 32,00 a persona in camera tripla
€ 35,00 a persona in camera doppia
€ 20,00 supplemento camera singola

E un servizio di:

Pernottamento
Colazione rinforzata dolce e salata, connessione WI-FI illimitata,comodo parcheggio interno anche per autobus/minivan.

Pranzi:
Possono essere concordati sia i pranzi e cene a “menu sportivo”al costo di € 18,00 con ½ acqua
o all’occorrenza “ Cestini Viaggio” al costo da concordare

La sera delle Gare è prevista una “ Cena conviviale” nella stessa struttura Sportiva dove si svolge l’evento, provvista di attrezzature adatte allo scopo e con possibilità di animazione.
Costo : € 10,00

Prenotazioni e pagamento:

Richiediamo in questa prima fase di poterci dare una disponibilità numerica per poter strutturare meglio l’organizzazione dell’evento.
Chi intendesse prenotare anticipatamente gli Alberghi ha tutti i riferimenti sopra descritti facendo riferimento al Campionato Italiano di Judo Fisdir.

Trasporti:

Le Società che desiderassero usufruire del trasporto gratuito messo a disposizione degli organizzatori dovranno fare richiesta al Responsabile Organizzativo, inviando una Mail all’indirizzo sopracitato. (vedi modulo allegato)

Vi ringraziamo per la partecipazione e per la collaborazione.

FINP Campionati Italiani Assoluti Estivi luglio 2013

ecco i risultati (ufficiosi) dei campionati Italiani Assoluti Estivi

http://www.finp.it/key-listing/uploads/Risultati_ufficiosi_1_giorno_pomeriggio.pdf

http://www.finp.it/key-listing/uploads/Risultati_ufficiosi_2_giorno_mattino.pdf

http://www.finp.it/key-listing/uploads/Risultati_ufficiosi_2_giorno_pomeriggio.pdf

Nuoto HF, 30/4 – 1/5/11 campionati italiani societari a Busto Arsizio

IMPIANTO GARA : Piscina Manara, via Manara 1, Busto Arsizio (VA)

PROGRAMMA
Sabato 30/04 mattina – ore 08.00 riscaldamento – ore 09.00 inizio gare
  • Metri 200 Misti            – Vittorio Abete
  • Metri 100 Stile Libero   – Vittori Abete – Emanuele Cattani
Sabato 30/04 pomeriggio – ore 14.30 riscaldamento – ore 15.30 inizio gare
  • Metri 50 Dorso            – Bellandi Marcello – Daniela Soffiati
  • Metri 100 Rana           – Marco Filippazzi
  • Metri 50 Rana             – Bellandi Marcello
  • Metri 400 Stile Libero  – Vittorio Abete

Domenica 01/05 mattina – ore 08.00 riscaldamento – ore 09.00 inizio gare
  • Metri 50 Stile Libero    – Bellandi Marcello – Marco Filippazzi – Daniela Soffiati