RUGBY IN CARROZZINA: L’INCLUSIONE SOCIALE VA OLTRE LA DISABILITÀ

Sabato 21 dicembre 2019 grande giornata di Sport ed Inclusione Sociale presso la sede dell’ASR Rugby Milano, in via Circonvallazione Idroscalo 51, Segrate, con la prima edizione del torneo Triangolare di Natale di Rugby in Carrozzina.

La manifestazione ha visto giocare i nostri ragazzi della Polisportiva Milanese con due squadre di Rugby normodotate che per l’occasione si sono sedute in carrozzina per provare il brivido di questa avvincente disciplina paraolimpica.

La prima formazione di sfidanti era rappresentata da una delegazione della squadra di Serie A dei padroni di casa, mentre il secondo team vedeva come partecipanti all’evento i ragazzi della Freedom Rugby, gruppo composto da alcuni ragazzi del Carcere minorile Beccaria inseriti in uno specifico progetto sportivo di reinserimento formativo nato dalla collaborazione tra i direttori dell’Istituto di detenzione ed alcuni allenatori dell’ASR.

Sia per gli atleti del Rugby Milano che per i ragazzi della Freedom Rugby Beccaria si è tratta della seconda esperienza di gioco a Rugby in Carrozzina (guarda qui il servizio televisivo Sky su un evento simile questa primavera!) e, nonostante la vittoria della squadra della Polisportiva, entrambi i gruppi avversari hanno mostrato grandi miglioramenti tecnici e tattici, sia nello sviluppo del gioco che nella spinta in carrozzina e per la prossima edizione siamo sicuri che alzeranno ulteriormente il livello della competitività.

Crediamo fortemente che manifestazioni simili possano essere un grande valore aggiunto per i partecipanti ed un forte esempio per la società odierna in generale, mostrando a tutti, attraverso le storie dei nostri atleti e dei ragazzi del Freedom Rugby, come di fronte a difficoltà e problemi indesiderati possiamo sempre e comunque mantenere una possibilità di scelta, per superare ostacoli e barriere attraverso percorsi costruttivi e formativi basati su rispetto e spirito di uguaglianza, ed è per questo che non mancheremo di riproporre presto un simile evento: alla prossima non mancate!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi